Go to Top
  • Nessun prodotto nel carrello.

“La Sedia Fuori dall’Uscio” Felice 2013!

“Un uomo, se possiede la vera sapienza, può godere l’intero spettacolo del mondo
seduto su una sedia, senza saper leggere, senza parlare con nessuno, soltanto con
l’uso dei sensi e il fatto che l’anima non sappia essere triste”.
(F. Pessoa. Il Libro dell’Inquietudine. Ed. Feltrinelli.)

La sedia fuori dall’uscio.

Cucire, aprire un pomodoro e sentirne il profumo, bere un sorso di acqua fresca o un bicchiere
di vino al tramonto complice una dolce luce estiva: fuori dall’uscio di casa o al tavolino di un piccolo bar.
Immagini che ci portano ad un Sud sempre più lontano ma ancora presente.

E’ possibile assaporare questo stato di forza e serenità nell’incalzante vita quotidiana?
Pensiamo di sì. La sedia fuori dall’uscio è appartarsi dalle difficoltà quotidiane non per fuggire,
ma per predisporsi ad ascoltare davvero noi stessi e gli altri. E’ condivisione di esperienze ed emozioni,
attenzione agli equilibri che regolano strade e cortili. Non importa quale tecnologia usiamo e in quale contesto.
E’ comunicare soprattutto con l’esempio autentico della nostra vita.
E’, infine, Forza e Serenità ogni giorno.

Auguri di Buone Feste e Felice Anno Nuovo.
con cordialità

Il Team di TEVECO

 

Condividi