Go to Top
  • Nessun prodotto nel carrello.

La Formica e la misura del mondo 2

Ciao a tutti, come avevo detto, sono uscita dal mio formicaio e mi sono allontanata molto, più di quanto potessi immaginare. Forse più di 70 metri, secondo le vostre misure.

A voi sembrerà niente, ma è davvero tanto per una formica come me. So che siete abituati a percorrere migliaia e milioni di metri come se nulla fosse, e mi chiedo quante cose vedete tutte insieme. Che fortuna!

“Cosa avrà mai potuto vedere in 70 metri?”, direte.

Il fatto è che sono andata in un prato e allora capite subito che se ne trovano di cose, una dietro l’altra. Tante che non fai in tempo a rendertene conto.

Intanto, non c’era un solo filo d’erba uguale ad un altro, non un fiore che non ti sorprendesse da quanto era alto, colorato e splendente. Anche adesso mi vengono i brividi solo a pensarci.

Ma dei fili d’erba, dei fiori e tutto il resto voi sapete già tutto. Allora, vi dico solo di trovare un prato, uno qualsiasi, e di provare a camminare tra i fili d’erba, i lombrichi, le farfalle, i miliardi di piccoli esseri che vivono lì sotto e, ogni tanto, guardare in alto verso il cielo.

Cosa? Voi non potete farlo? Ah già, siete troppo grandi. Peccato, mi sarebbe piaciuto fare un giro insieme 🙂

Leggi il primo episodio.

Condividi